Bari
Bari
Taranto
+39 0809697060 Lun - Ven 09:00 - 17:00 Via Volga c/o Fiera del Levante pad.129 70132 – Bari (BA)
+39 0994693984 Lun - Ven 09:00 - 17:00 Via Dante 66, Taranto, Italia
Bari
Bari
Taranto
+39 0809697060 Lun - Ven 09:00 - 17:00 Via Volga c/o Fiera del Levante pad.129 70132 – Bari (BA)
+39 0994693984 Lun - Ven 09:00 - 17:00 Via Dante 66, Taranto, Italia

Direttiva UE 2019/904

Direttiva (UE) 2019/904: Plastiche monouso (SUP)

La direttiva (UE) 2019/904 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 5 giugno 2019 ha come obiettivo la prevenzione e la riduzione dell’incidenza di determinati prodotti di plastica sull’ambiente. Tale direttiva si concentra in particolare sull’ambiente acquatico e sulla salute umana. Inoltre ha l’obiettivo di promuovere la transazione verso un’economia circolare con modelli imprenditoriali prodotti e materiali innovativi e sostenibili contribuendo in tal modo al corretto funzionamento del mercato interno.

 

Dove viene applicata?

La presente direttiva si applica ai prodotti di plastica monouso e oxo-degradabile e agli attrezzi da pesca contenenti plastica.

N.B  Qualora la presente direttiva confligga con le direttive 94/62/CE o 2008/98/CE prevale la presente direttiva.

 

Definizioni

“plastica”:  materiale costituito da un polimero definito dall’articolo 3 punto 5 del regolamento CE n. 1907/2006 cui possono essere stati aggiunti additivi o altre sostanze e che può funzionare come componente strutturale principale dei prodotti finiti a eccezione dei polimeri naturali che non sono stati modificati chimicamente.

“prodotto di plastica monouso”:  prodotto fatto di plastica in tutto o in parte non concepito progettato o immesso sul mercato per compiere più spostamenti o rotazioni durante la sua vita essendo rinviato a un produttore per la ricarica o riutilizzando per lo stesso scopo per il quale è stato concepito.

 

Dal 2021 non potranno essere messi a disposizione sul mercato UE:

  • bastoncini cotonati (eccetto quelli utilizzati a fini medici);
  • posate (forchette coltelli cucchiai bacchette);
  • piatti;
  • cannucce tranne quelle impiegate a fini medici;
  • agitatori per bevande;
  • aste da attaccare a sostegno dei palloncini tranne i palloncini per uso industriale o professionale;
  • contenitori per alimenti in polistirene espanso ossia recipienti quali scatole con o senza coperchio usati per alimenti pronti per il consumo immediato (compresi i contenitori per alimenti tipo fast food o per altri pasti pronti per il consumo immediato a eccezione di contenitori per bevande piatti pacchetti e involucri contenenti alimenti);
  • contenitori per bevande in polistirene espanso e relativi tappi e coperchi;
  • tazze per bevande in polistirene espanso e relativi tappi e coperchi.

Per altri prodotti in plastica monouso sono previste riduzioni del consumo per altri ancora stringenti requisiti di etichettatura e prodotto.

Sulla base delle indicazioni contenute nella nuova direttiva 2019/904 ogni Stato membro dovrà adottare provvedimenti nazionali (o modificare quelli esistenti) per adeguarsi alle nuove regole entro il 3 luglio 2021. Il termine slitta al 3 luglio 2024 per uniformarsi alle prescrizioni sui requisiti di prodotto.

Entrata in vigore della nuova direttiva 2019/904:  2 Luglio 2019

 

 Lo staff della ICP S.r.l è a completa disposizione per ogni chiarimento in merito.”

About the author

Download Manuali