AUTOMOTIVE: ISO/TS 16949:2009 DIVENTA IATF 16949:2016

 

Evoluzione della Gestione della Qualità e del Processo di Certificazione nel settore automotive

La nuova IATF 16949:2016 rispetterà pienamente la struttura e i requisiti della nuova ISO 9001:2015 ed è implementata come un supplemento e in collaborazione con la ISO 9001:2015.

Per chiarire il processo di transizione al nuovo standard, IATF ha emesso la Transition Strategy ISO/TS 16949 > IATF 16949. Questo documento fornisce le linee guida per la transizione dall’attuale certificazione ISO/TS 16949:2009 alla nuova IATF 16949:2016.

I principali cambiamenti riportati nel documento “IATF Transition Strategy ISO/TS 16949 > IATF 16949” sono:

  • I certificati ISO/TS 16949:2009 non saranno più validi dal 14 settembre 2018;
  • Dal 1 ottobre 2017, nessun audit (initial, sorveglianza, rinnovo o transfer) potrà essere effettuato secondo la ISO/TS 16949:2009;
  • Le organizzazioni certificate ISO/TS 16949:2009 devono effettuare la transizione alla nuova IATF 16949 attraverso un audit di transizione in linea con l’attuale ciclo di certificazione ISO/TS 16949:2009 (es. In concomitanza di un audit di rinnovo o sorveglianza regolarmente programmato). L’organizzazione non può effettuare la transizione alla IATF 16949 durante un audit di trasferimento a un nuovo ente di certificazione riconosciuto da IATF o durante uno special audit;
  • In caso di mancata effettuazione di un audit di transizione in accordo con le tempistiche definite dalle Rules IATF, l’organizzazione deve iniziare un nuovo ciclo di certificazione partendo da un audit iniziale (eccezioni approvate sono dettagliate nel “IATF Transition Strategy ISO/TS 16949 > IATF 16949”);
  • L’audit di transizione deve avere la durata minima di un audit di ricertificazione ISO/TS 16949:2009 e deve essere un audit dell’intero sistema;
  • Prima dell’audit di transizione deve essere condotta una revisione documentale off-site. Questa revisione documentale deve includere come minimo la revisione della documentazione del sistema di gestione qualità (es. Manuale qualità e procedure), incluse le evidenze della conformità ai requisiti IATF 16949;
  • Tutte le funzioni di supporto sul sito o remote devono essere incluse nel processo di transizione in linea con l’attuale ciclo di audit ISO/TS 16949:2009 e devono essere incluse nell’audit di transizione (circostanze eccezionali sono dettagliante in “IATF Transition Strategy ISO/TS 16949 > IATF 16949”).

 

Per assicurare che la decisione sulla certificazione venga effettuata entro il 14 settembre 2018, tutti gli audit di transizione dovrebbero essere completati entro il 1 luglio 2018.

 

Lo staff della ICP SERVICES S.R.L è a completa disposizione per qualsiasi chiarimento.

Non esiti a contattare le nostre sedi di:
Valenzano (BA) Telefono: +39.080.9697060 – Fax: +39.080.9692092
Taranto (TA) Telefono +39.099.4593984– Fax: +39.080.9692092

 

 

Fonte: http://rivista.qualitaonline.it

ICP ServicesAUTOMOTIVE: ISO/TS 16949:2009 DIVENTA IATF 16949:2016